PELLE GRASSA E ACNEICA?

La pelle grassa è un biotipo cutaneo sgradevole che crea frequentemente imbarazzo. Questa condizione è dovuta ad un’iperseborrea cioè ad un’eccessiva produzione di sebo e l’origine è talvolta costituzionale ma spesso frutto di errori nella gestione della cosmesi quotidiana.


ECCO LA SOLUZIONE >

PROBLEMI DI CELLULITE?

Averne provate tante contro la cellulite non significa aver percorso la strada giusta. La cellulite è una patologia in continua evoluzione, richiede quindi, sempre un intervento terapeutico con una corretta diagnosi: solo così si potrà, insieme, raggiungere l’obiettivo.


ECCO LA SOLUZIONE >

MACCHIE CUTANEE?

La pelle è esposta continuamente a numerose aggressioni che, unite all’invecchiamento cutaneo fisiologico, possono indurre la comparsa di discromie o macchie. Un’indagine accurata permetterà di comprendere quali cause ne hanno portato alla comparsa e di definire così il corretto intervento terapeutico.


ECCO LA SOLUZIONE >

Vuoi perdere peso?

Seguire una dieta studiata sulla propria persona, con un piano alimentare specifico per i propri bisogni, è quanto servirebbe ad ognuno di noi per vivere sani ed in forma. d ognuno la sua dieta però, visto che tutti siamo differenti, e non solo in termini di età, statura e peso.


ECCO LA SOLUZIONE >

Denti macchiati?

In un’epoca in cui il perseguimento della bellezza è fondamentale, avere un bel sorriso ci aiuta a migliorare i nostri rapporti interpersonali, ci fa sentire più sicuri di noi stessi.


ECCO LA SOLUZIONE >

Seguici su

Gnatologia: quando la bocca è sana ne risente tutto il corpo

Gnatologia: quando la bocca è sana ne risente tutto il corpo

La gnatologia è il settore dell’odontoiatria che studia l’apparato masticatorio sotto tutti i punti di vista anatomico-funzionali. Infatti, le arcate dentali, i muscoli delle mandibole e le ossa del cranio e delle mandibole sono strettamente collegate ma spesso non equilibrate tra loro. È qui che opera la gnatologia, ovvero ripristinando il giusto equilibrio tra gli elementi attraverso la risoluzione dei sintomi che ne sono derivati.

Gnatologia: i sintomi e le patologie più curate

È bene prestare molta attenzione ad alcuni segnali che possono richiedere l’intervento di uno gnatologo. In particolare, malocclusioni mandibolari e alterazioni nell’articolazione possono spesso portare a problemi più gravi all’udito, alla postura e alla fonazione.

Entrando nello specifico, tra le patologie più comuni rientrano:

  • il Bruxismo: disturbo che consiste nel digrignamento dei denti, soprattutto durante la notte, che può portare a dolore alle mascelle o all’orecchio e a danni o ad alterazioni della superficie dentale masticatoria. Tale condizione può essere causata, oltre che da una predisposizione ereditaria, da fattori psicologici quali rabbia o stress, o da malocclusioni mandibolari;
  • il Morso Incrociato: si tratta di una malocclusione evidente dovuta alla mancata simmetria tra le due arcate che per potersi chiudere bene tendono a posizionarsi su un lato;
  • il Blocco della mandibola: questo disturbo si presenta spesso a seguito di un click mandibolare, ovvero un rumore di scatto alle articolazioni mandibolari in prossimità delle orecchie, e impedisce alla mandibola di aprire la bocca. Le cause di tale blocco sono di natura traumatica oppure sono da ricercarsi in malocclusioni, dovute spesso a interventi ortodontici mal eseguiti.

La gnatologia diventa posturale

Come abbiamo potuto vedere, sono tanti i segnali che possono spingerci a una visita dallo gnatologo. Tra questi, rientrano anche forti e improvvise cefalee, dolori muscolari cervicali nonché sintomi posturali quali infiammazioni, strappi o stiramenti soprattutto nella zona della schiena e delle gambe. Infatti, negli ultimi anni la gnatologia ha allargato il suo campo d’azione coinvolgendo anche la posturologia fino a definirsi in una nuova branca, ovvero quella della gnatologia posturale.

La gnatologia posturale quindi studia e cura la relazione tra le patologie dei movimenti della mandibola e quelli della postura.

Nei centri Medical Pro Forma i pazienti verranno visitati da gnatologi professionisti che effettueranno uno studio personalizzato sulla base delle esigenze di ognuno ed effettueranno esami della muscolatura mandibolare e della postura al fine di progettare il corretto dispositivo correttivo.

No Comments

Leave a Reply